My music...

Hello... translate my page...

sabato, giugno 30, 2007

..............................................?!




Cercavo solo di sciogliere un po’ di sale
nell’acqua della mia vita
cercavo solo questo
di sciogliere il sale nell’acqua.
Ma annegai in un mare immenso
di profondissimo azzurro
che perse me.
Naufrago
tra le paure di una orrenda gioia
a bordo di onda in onda
approdai su terra arida
e senza memoria
sotto un cielo vuoto di stelle.
Sciapo di sale e secco d’acqua
camminai per giorni eterni
seguendo il silenzio del nulla.
Accanto a questo mare muto
asciutto di battigia
i piedi non lasciavano orme
e avanzai come un punto nell’infinito.
Affievolendo le braccanti ombre
succhiai tutto quel vuoto
stanco di marciare fermo.
E fu lì
che trovai me
nascosto
dietro un sorriso
impavido
lieto di avermi atteso.

giovedì, giugno 28, 2007

Rosso di sera, bel tempo di spera...

...e mentre mi ascolto una canzone di Zucchero, auguro a tutti una dolce notte...:-))

mercoledì, giugno 27, 2007

Cosa penso degli uomini ?


Gli uomini hanno il dono della parola non per nascondere i pensieri, ma per nascondere il fatto che non li hanno...


(Soren Kierkegaard)

domenica, giugno 17, 2007

Fantastici Depeche Mode...

Bene, dal momento che mi sto' decisamente " rompendo ", ascolto un gruppo che mi piace molto e me lo gusto.-
Buona giornata a voi.-

Buona domenica ?

Ecco ci risiamo, sono solo le 08.25 ed io già mi stò rompendo !
Bevo del the freddo, scrivo, vado un pò di quà e di là, visito siti che sinceramente mi annoiano, mi registro non sò su quali web, vado in terrazzo e vedo un tempo decisamente schifoso !!

Uffi !!

Come mai tutta la mia verve è scomparsa ?
Vorrei tanto farmi un bel viaggio...non fraintendete, quando dico " viaggio " intendo partire fisicamente e non " mentalmente "....

sabato, giugno 16, 2007

Approposito della Cina.....



Cina, 1.000 schiavi bambini scoperti in fabbriche di mattoni
venerdì, 15 giugno 2007 11.51

PECHINO (Reuters) - Circa mille bambini sono stati venduti come schiavi ad alcune fabbriche di mattoni nella Cina centrale subendo abusi e maltrattamenti di ogni tipo, secondo quanto riferito oggi dai media statali che stanno investigando su un crescente scandalo che coinvolgerebbe alcuni funzionari dell'amministrazione statale.
I proprietari gestivano le fabbriche come fossero prigioni, con cani feroci e criminali pronti a picchiare i bambini a comando, secondo quanto riferito dalla televisione di Stato, che parla anche di una guardia che avrebbe addirittura ucciso uno dei piccoli lavoratori a colpi di pala.
I lavoratori, la maggior parte dei quali sono ragazzi rapiti in giro per il paese, sono stati mostrati dalla televisione mentre dormivano sui mattoni all'interno di una fabbrica che aveva le finestre sbarrate e le porte chiuse dall'esterno per evitare che fuggissero. Alcune immagini mettono in evidenza le brutte ferite che alcuni dei bambini hanno sui piedi e sul torso, probabilmente dovute a bruciature che si sono procurati lavorando i mattoni.
"Volevamo scappare ma non potevamo", dice una dei piccoli lavoratori in un'intervista televisiva. "Una volta ho provato ma sono stato picchiato".
Un esercito di 35.000 poliziotti sta setacciando le province della Cina centrale e, al momento, ha controllato 7.500 fabbriche mettendo in salvo un totale di 468 persone, secondo quanto riportato dall'agenzia stampa cinese Xinhua.
Circa 120 sospetti sono stati arrestati.
"Secondo una stima conservativa, almeno 1000 minori provenienti dalla provincia di Henan sono rimasti intrappolati e costretti a rompersi la schiena in queste fabbriche di mattoni della provincia dello Shanxi", ha affermato un giornalista durante un programma televisivo di attualità chiamato "Orizzonti orientali".
Il programma mostrava alcuni dei lavoratori appena salvati dalla polizia con i corpi e visi emaciati, sporchi e ricoperti di ferite.

giovedì, giugno 14, 2007

Gianni Morandi - Occhi di ragazza

Ho ascoltato questo vecchio brano musicale, che a distanza di tanti anni mi piace ancora molto.
Mia madre, quando io avevo circa 6 o 7 anni, inseriva spesso questo 45 giri nel giradischi.-
Ascoltare il brano mi fà ritornare bambina, mi riporta indietro nel tempo a quei giorni, in quella casa che non più mia.

sabato, giugno 09, 2007

Per chi ancora non lo sapesse....

Dorothy ha guadagnato 3.000 $ ieri sera : un suo quadro realizzato in pochi secondi è andato all'asta altrettanto velocemente. E stamani Donatella, dal pc del negozio di mobili, sorride : che fantastica idea inventarsi un "avatar" ( la rappresentazione grafica di sè ) artista...magari quei 3.000 $ li riuscirà a convertirli dav'vero in Euro !

Dorothy e Donatella sono la stessa persona. O meglio : Donatella esiste sul serio, Dorothy è il suo avatar, cioè la sua identità in Second life. Dove proprio ieri sera ha incontrato un bel tipo di nome Simon che vuole farle vedereil suo ultimo video : ci sarà da fidarsi ?

Perchè l'unico vero passaporto è l'immaginazione, la fantasia : a patto di farne buon uso.

Il nome Second life in inglese significa " seconda vita " ed è un mondo parallelo e virtuale, una comunità tridimensionale che ha oltre 6 milioni di abitanti...ops di giocatori-utenti in tutto il mondo. Non a caso i giocatori di Sl, secondo il vocabolario creato dalla società americana Linden Lab, che l'ha lanciato nel 2003, si chiamano residenti e trovano nel sistema tutti gli strumenti per costruire il loro mondo virtuale con sempre maggiori dettagli, dalle fisionomie dei personaggi agli scenari in cui questi si muovono.

Anche in Sl tutto ha un costo : ma arricchirsi è molto facile ( o almeno così dicono i più accaniti frequentatori ). Infatti ogni creazione nel mondo parallelo ( oggetti, canzoni, opere d'arte, scritti ) godono dei diritti d'autore; è vero che su quel mondo che stà dietro allo schermo del vostro pc si paga in una strana moneta, il Linden Dollar ( sempre dal nome del suo creatore ); ma nulla esclude che i giocatori, ops i redidenti possano convertire i soldini finti ( come nel vecchio Monopoli ) in moneta sonante.

Gran bel posto, Sl: ci si muove volando o con il teletrasporto, ci si disegna come si vorrebbe essere: per frequentare spiagge e castelli medievali, villaggi del Far West e stazioni spaziali, oltre città ipertecnologiche e luoghi di vacanza da sogno.

Un video-gioco in pratica ?

Si, ma le figure che si muovono sullo schermo ( e che noi possiamo far muovere ) sono una rappresentazione di chi gioca ; e quindi gli incontri tra i personaggi all'interno di Sl sono in realtà, incontri tra esseri umani. Molti tra loro sono informatici o programmatori in 3D che dav'vero "vendono" le idee che hanno sviluppato via internet; ma in genere il mondo virtuale è un posto dove chiacchierare, incontrarsi, lanciare messaggi, condividere musica e video, idee e progetti.

Regole fontamentali : essere maggiorenni e accettare le " leggi " del mondo parallelo, dove ci si iscrive gratuitamente. Ma si incomincia a pagare se si vuole costruire qualcosa : perchè lo si può fare solo comperandosi delle aree di terreno.

Insomma anche nel mondo virtuale con il portafogli vuoto si fà ben poco....

Qual'è il mio segreto ?


" Testardaggine, intuizione, talento e tante ma tante ore di lavoro !! "

L'essere donna


Dicesti di disegnare nuvole a metà

cospargersi di sole

prima del mattino

e ingoiarsi la lingua

di cenere battuta.

L'ho fatto

ho perseguitato

l'agonia di sabbia dorata.

L'ho bevuta

l'inconcepibile macchia

dell'essere donna.

Ho digiunato

all'alba di silenzi infantili

di spettri andati a male

di macchie e macchie.

Macchie.

Ho respirato

unghie sporche

e macerate di macchie e macchie.

Macchie e col sorriso in volto

col rosso sul bianco

accarezzandomi ancora dicesti :

“ Ecco...l'essere donna "

venerdì, giugno 08, 2007

aiiiuuutooooo .....


Questa sera mi sento peggio di ieri sera....c...o ho 43 anni e me ne sento 100....

Non sarebbe ora che mi fermassi un pò ?

Domani sarà un'altra levataccia....e mio marito in tutta risposta mi domanda : " A che ora ti alzi domattina ? "

Diavolo, mi verebbe da dirgli a mezzogiorno, ma sò fin da adesso che mi alzerò alle 5,30 per essere in fabbrica alle 6,30...

Maledetta stakanovista....

giovedì, giugno 07, 2007

ma che giovedì bestiale....


Questa sera sono veramente " cotta ".-

Sono stanca, mi fanno male i piedi ( 13 metri di manovia e non dico altro ), non ho potuto fare pranzo, mi fà male una spalla da ieri sera, oggi non mi è riuscito di fare un c....o sul lavoro, sono attorniata da degli emeriti imbecilli ( escluso mio marito ), sono uscita nel pomeriggio " causa forza maggiore " e mi ha colto un diluvio del tipo "universale".... ed ora l'unica nota positiva di tutta la giornata è il bel bicchiere di birra fresca che ho quì davanti a me ed una pizza piena di mozzarella filante che il mio consorte mi ha dolcemente comperato.-

Avrei tanta voglia di farmi una doccia, ma sono già le 22 passate e non ho neanche la forza di pigiare questi tasti del pc...

C...o che vita di merda !!!

Mi ripongo la domanda :

" Dove ho intenzione di andare e che c....o stò facendo ? "

Risposta :

".....e che nè sò !!!! "

martedì, giugno 05, 2007

For Louis

...veramente stasera, se mio zio Louis potesse ascoltare come ho " conciato " il suo amato Beethoven credo che riderebbe di gusto.- ti amo sempre zio, dovunque tu sia....

???????????????????


...è impari la lotta contro i "nani"...intesi come uomini "poveri" di sentimento, dalle vere intenzioni nascoste... mediocri nel cuore.

Per "Biancaneve" è una guerra persa... li guarda dall'alto, ma si perde nel vento.

domenica, giugno 03, 2007

ehmmmm


Il pomeriggio volge al termine...tra piatti messi nella lavastoviglie e panni stesi ( ed il sole ? ) la giornata l'ho trascorsa da sola....Domani inizia una nuova settimana...ed avrò parecchio da scarpinare...ufffiiiii !!!!!!!!!!

sabato, giugno 02, 2007

....

....Lui, la luna dentro me... passa il tempo ma lo ritrovo dentro me, come se non fosse mai andato via....

venerdì, giugno 01, 2007

Translatemypage: