My music...

Hello... translate my page...

domenica, ottobre 31, 2010

Happy Halloween to you...



trick or treat ?

Neve !




 

Prima spolverata di zucchero a velo... sopra il pan di spagna.

venerdì, ottobre 29, 2010

Rainbow...

Click HERE to visit other Weekend Reflections from around the world.

giovedì, ottobre 28, 2010

Idea-regalo... della serie: "Volemosebene !"


Fate parte anche voi, come me, di quella generazione che ha giocato e adorato per anni i mattoncini colorati della Lego ?
Ecco allora un regalo per noi, che potremo farci, anche sè un po’ dispendioso.
L’artista Lego Nathan Sawaya, uno degli unici 6 artisti certificati dalla Lego in tutto il mondo, realizzerà una replica perfetta e in grandezza naturale di noi stessi, interamente costruita con i famosi mattoncini multicolori.
Il costo per questa maniacale opera è di soltanto 60 mila dollari, e per ottenerla dobbiamo solo inviare 8 delle notre foto intere a 360 gradi, e altre otto del nostro viso e della nostra testa, sempre a 360 gradi.
Per tanto, se vogliamo farci immortalare, non con la classica fotografia o con un noioso e scontato dipinto, questo è un modo sicuramente molto originale di farlo.
E anche se per caso siamo di corporatura un po’ abbondante, non ci dobbiamo preoccupare, perchè Nathan Sawaya nel suo studio di New York ha a disposizione la bellezza di 1,5 milioni di mattoncini.
E dunque, avete pensato ora dove mettere questa " grandezza naturale " ?

A sunset in my sky...


Click HERE to visit other Sky Watch from around the world.

mercoledì, ottobre 27, 2010

JGy



... e non mi dissero mai il nome di quell'oceano...
... aspettai seduta sulla porta... allora scrivevo poesie...
mi misi a guardare la striscia di mare in fondo alla strada,
così invecchiai... credendo che amore passando,
potesse meravigliarsi della mia solitudine.

martedì, ottobre 26, 2010

Veritas lux mea...

Fra pochi giorni, l'anno 2010 stà per terminare e già si inizia a tirare le somme anche nel campo delle aste.
E’ stato infatti calcolato che a tutt'oggi, il record mondiale per quanto riguarda la vendita di un lotto all'asta, è stato aggiudicato all'anello "Blue Diamond" di BVLGARI, battuto il 20 ottobre 2010 da Christie’s a New York.
L’anello ha infatti superato tutte le più rosee previsioni di vendita, e sé il suo valore si aggirava inizialmente intorno ai 12 milioni di $, il prezioso gioiello anni 1970, è stato venduto per la modica cifra di 15.762.500 $.
Gli esperti stimavano che per la sua rarità e per le sue condizioni attuali, questo gioiello non avrebbe avuto difficoltà ad accaparrarsi un record economico... e così infatti è stato.
L'anello si compone di 2 pietre triangolari, che già in esso sono una grande rarità.
Uno è un diamante incolore da 9,87 carati, l’altro un diamante blu di 10,95 carati, che non ha equivalenti, per queste dimensioni, nella storia delle aste.
Il diamante triangolare blu Fancy Vivid è molto raro nel mondo dei diamanti colorati.

E' ora di rimboccarsi le maniche...

Dunque, questa settimana si riprende a lavorare con la stagione nuova estiva.
Questi sono gli articoli H...n che dovrò andare a produrre per il marchio T..'s.

lunedì, ottobre 25, 2010

Casa dolce casa....



Click HERE to visit other My World t. from around the world.


domenica, ottobre 24, 2010

Bonbons...


Ingredienti:

- 100 gr. di Parmigiano-Reggiano stagionato 18-20 mesi ( tagliato a cubetti )
- 100 gr. di cioccolato fondente
- granella di nocciole ( variante a piacere )

Preparazione:

Sciogliete a bagnomaria il cioccolato, inzuppateci i cubetti di Parmigiano Reggiano, aiutandovi con dei bastoncini di legno, e poi ( se volete ) rigirarateli nella granella di nocciole.
Metteteli ad asciugare su carta oleosa e poi subito in frigo in modo da far solidificare il cioccolato.
 
Qualcuno storcerà sicuramente il naso... ma vi assicuro che il connubio è veramente delizioso !
La ricetta non è mia, ma è stata presa dal sito :

Questo è un sito che consiglio a tutti gli Americani di andare a visitare, per conoscere meglio questo nostro formaggio italiano, che spesso viene erroneamente chiamato Parmesan in America, anzichè Parmigiano-Reggiano e dove è spesso oggetto di contraffazione ( ad insaputa dei consumatori americani ), con notevole danno economico e di immagine alla vera casa madre italiana.

Hi bloggers...

Un Chow-chow per amico...

A chi non ti conosce,
quando alzi, senza volerlo, il tono della voce,
appari, da subito, duro e strafottente,
e dall'aspetto di uno a cui non importa proprio niente !
Maestoso, con una criniera da leone,
ti muovi regalmente e nessuno ti può prendere per il naso !
Il tuo sguardo di aquila reale,
avverte i furbi che con te " si finisce male ".
A chi invece da anni ti stà vicino,
appari semplicemente come un grande bambino,
che si impunta in ogni contestazione
per far valere, di diritto, ogni sua ragione,
pronto in ogni occasione,
a difendere chi è più debole senza esitazione,
veloce nelle decisioni,
a prendere subito il comando delle situazioni.
Tutti ti vogliamo sempre accanto,
perché per noi sei un grande vanto,
sei come una rara pietra da scoprire
che il tempo non è riuscito a scalfire,
sei il sogno di quel bambino
che ognuno vorrebbe nel proprio destino.


Agosto 2010

Click HERE to visit other Pet Pride from around the world.

Help !

La qualità di vita o "benessere" della popolazione di una comunità, città o nazione, è un argomento importante in economia, scienze politiche e sociologia.
Quando una città ha una buona qualità di vita, significa che la maggioranza della sua popolazione può fruire di una serie di vantaggi politici, economici e sociali che le permettono di sviluppare con discreta facilità le proprie potenzialità umane e condurre una vita relativamente serena e soddisfatta.
Si misura per mezzo di numerosi indicatori economici e sociali.
Gli indici economici sono abbastanza facilmente misurabili.
Invece, gli indicatori sociali, quali ad esempio la sicurezza dal crimine, la sperequazione sociale, la libertà politica, la salute fisica, l'accesso all'istruzione, l'inquinamento e altri simili, sono più difficili da misurare.
Questo fatto ha creato uno squilibrio tra la 2 categorie di indicatori, con il risultato che gli specialisti hanno elaborato criteri standard di quantificazione per gli aspetti economici, ma hanno avuto difficoltà ad accordarsi su come misurare gli altri e a stabilirne la percentuale di importanza reciproca.


Vancouver, Canada.
Una città che è spesso in cima alle classifiche mondiali per qualità di vita.
Ed in Italia, come stiamo messi ?
La 17° edizione di "Ecosistema urbano" premia Livorno come una delle città più vivibili.
Chiude la top ten dei capoluoghi che hanno saputo organizzarsi a misura d'ambiente dopo Belluno ( 1° ), Verbania ( 2° ) e Parma ( 3° ), poi Trento, Bolzano e Siena, La Spezia, Pordenone, Bologna.
Tra gli ultimi 20 comuni solo la ligure Imperia ( 93° ) rimane a rappresentare il settentrione: le altre regioni nella coda della graduatoria sono la Calabria (con 4 città), la Campania, la Sardegna e la Puglia.
- L'annuale report di Legambiente e Ambiente Italia sullo stato di salute ambientale dei comuni capoluogo italiani realizzata con la collaborazione editoriale del Sole 24 Ore è stato redatto tenendo in considerazione una serie di parametri che contribuiscono a rendere migliore o peggiore la qualità di vita di una città dal punto di vista ambientale:
dalla quantità di Pm10 nell'aria all'acqua potabile, dalla produzione di rifiuti alla raccolta differenziata, ma anche il trasporto pubblico, le piste ciclabili, il verde urbano e le politiche energetiche.
Per il resto in Italia è di nuovo allarme sopratutto per le grandi città da Milano a Napoli e Palermo.
Milano, il capoluogo lombardo peggiora in tutti gli indici nella qualità dell'aria ed in particolare per le concentrazioni di Ozono:
60 giorni di superamento, erano 41 lo scorso 2009.
Napoli e Palermo soccombono sotto i cumuli di rifiuti abbandonati nelle strade, incapaci di intraprendere un sistema di raccolta differenziata efficace mentre a Roma i cittadini patiscono ogni giorno gli effetti dannosi di una mobilità scriteriata con centro e periferie invase dalle auto private.

Curiosità:
L'espressione "qualità di vita" è stato usato a partire dal 1980 con riferimento a segni indicativi di degrado urbano e di criminalità, e quindi di diminuzione di qualità di vita.
Il sociologo americano James Q.Wilson di orientamento conservatore, ha elaborato a questo proposito la cosiddetta Teoria della finestra rotta, ( Broken window theory ), in cui si afferma che problemi relativamente di piccola portata, come un vetro rotto o l'urina di un barbone, se lasciati a lungo irrisolti, comunicano al pubblico cittadino il messaggio subliminale che il disordine in generale viene tollerato.
Questo produce l'impressione di un governo noncurante e quindi invita a commettere delitti sempre più più gravi.
Questa teoria di James Q.Wilson è stata ripresa da molti sindaci americani come Oscar Goodman di Las Vegas, Richard Riordan di Los Angeles, Rudolph Giuliani (il suo più acceso sostenitore) di New York City e Gavin Newsom di San Francisco.
Queste città hanno attivato la normativa denominata tolleranza zero, e cioè che neppure le più piccole infrazioni devono essere tollerate bensì perseguite, per fermare sul nascere l'escalation verso il peggio

sabato, ottobre 23, 2010

Acqua azzurra... acqua chiara.


Voglio morire
con un overdose di bellezza.

Le regole per regolarsi con le scarpe...

E’ come il calzino bianco che spunta dai pantaloni.
Si ricorre spesso a questa immagine per indicare, più in generale, la nota che stona in un complesso di bellezza e armonia.

Effettivamente poche cose sono capaci di compromettere definitivamente l’eleganza maschile, come una scelta sbagliata di scarpe e calze.
Ma bastano delle piccole accortezze per evitare grandi scivoloni di stile.
Regola numero 1:
la calza deve essere sempre lunga fino al ginocchio, scura quanto la scarpa e, preferibilmente, a tinta unita ( bisogna avere buon gusto e una certa personalità per indossare calze fantasia, senza sbagliare ).
Si dice che Albert Einstein trovasse superfluo portare le calze: ma invocare certe leggende è un errore e puo’ non giovare allo stile, se non d’estate, quando, con un paio di mocassini o di scarpe da barca si puo’ rinunciare alle calze.
E poi lo sappiamo, Albert Einstein brillava per intelligenza non certo per eleganza.
Regola numero 2:
La 2° norma è che le scarpe non devono essere strettamente adeguate all’abito, ma armonizzata con esso: su un completo blu, per esempio, meglio optare per calzature nere o marroni, anziché dello stesso colore del vestito ( in generale, non si sbaglia con una scarpa più scura del pantalone ).
La Oxford nera ( anche detta "francesina", ovvero la calzatura con lacci ed a punta affusolata ) è la scarpa elegante per antonomasia, pertanto è la più indicata per il business look, magari abbinata a un completo gessato e, con il tight, completa la mise dei ricevimenti ufficiali.
Si addice meno al blazer, perché troppo formale, mentre in marrone si accompagna anche ad abiti in tweed e giacche sportive.
Non sbaglia mai l’uomo che sceglie per l’abito sportivo la scarpa full brouge, quella con le wingtip ( la coda di rondine, ovvero la classica punzonatura sulla parte superiore della scarpa ), mentre la semi brouge, con la punta non decorata, si addice ai tessuti morbidi oppure alla flanella o principe di galles.
Per il jeans, invece, via libera alla meno formale derby o blucher, che nella versione caramello è anche calzata con il pantalone di flanella o in velluto e si addice bene al navy blazer.
Se si vuole indossare una scarpa elegante anche nel tempo libero allora la scelta deve virare sul mocassino, che rimane anche una valida alternativa alla Oxford, in caso di abito più leggero.
Ai pantaloni stretti in fondo si possono abbinare le monkstrap.
In questo caso è preferibile che il pantalone non sia troppo lungo, per evitare che l’orlo si rovini o che resti impigliato nelle fibbie che caratterizzano questa scarpa.
Infine, per l’uomo che ama mescolare gli stili, pollice in su per la calzatura con i chiodini: le Tod’s. 
Nei modelli estivi possono essere portate anche senza calze e sono perfette tanto per l’abbigliamento sportivo, quanto per l’ufficio ( in particolare, il modello scamosciato si abbina meglio al pantalone grigio, con blazer ), senza dimenticare, in questo caso, di indossare calze a ginocchio in lana sottile o seta.




giovedì, ottobre 21, 2010

Limelight Cocktail Ring...

L'azienda svizzera di orologeria e gioielli di lusso Piaget, ha realizzato una nuova serie di anelli preziosi ed esclusivi che vanno ad arricchire la collezione " Limelight ". Questi anelli sono molto diversi dai precedenti lavori della pregiata maison svizzera perchè essi sono stati realizzati in maniera tale affinchè ogn'uno di loro possa ricordare un determinato cocktail, sia nei colori che nella forma stessa dell'anello.I nuovi anelli " Cocktail Rings ", hanno la forma di preziosi calici in oro bianco, rivestiti di brillanti e  pietre preziose che simboleggiano le varie bevande.L'anello che vi propongo nella foto ( il mio preferito ) è chiamato  " Mojito " con una base di oro bianco impreziosita da 182 diamanti, con una tormalina verde di 24 carati per dare l’idea dell’omonimo drink, una citrina da 3 carati tagliata in modo da sembrare un lime, e degli smeraldi a simboleggiare le foglie di menta.
Gli altri anelli si chiamano:
- Whisky on the Rocks
- Cosmopolitan
- Daiquiri
- White Tonic
- Blue Ocean
I prodotti dell’azienda Piaget, sono famosi in tutto il mondo per la loro preziosità e qualità, iniziata nel 1874. 
 Questi preziosi anelli testimoniano, ancora una volta, l’estrema cura nel dettaglio e la lussuosa eleganza che da sempre contraddistingue questa nota maison. 
Il prezzo ? 
Non ci è dato saperlo, se non inviando una precisa richiesta alla maison stessa !

Soffi d'aria...

 
Click HERE to visit other Sky Watch from around the world.

Too sweet...


Il tuo modo d'amare è lasciare che io ti ami.
Il sì con cui ti abbandoni è il silenzio.
Mai parole o abbracci mi diranno che esistevi
e mi hai amato: mai.
Me lo dicono fogli bianchi, mappe, telefoni, presagi; tu, no.
E stò abbracciato a te senza chiederti nulla,
per timore che non sia vero che tu vivi e mi ami.
E stò abbracciato a te senza guardare e senza toccarti.
Non debba mai scoprire, con domande mute, con sguardi,
quella solitudine immensa, d'amarti solo io.

lunedì, ottobre 18, 2010

Cosa c'è dentro a quella nuvola ?



E mai ti 6 sbagliata,
solo una volta,
una notte che t'invaghisti di un'ombra
- l'unica che ti è piaciuta -.
Un'ombra pareva.
E volesti abbracciarla.
Ed ero io.



Click HERE to visit other My World t. from around the world.

domenica, ottobre 17, 2010

Fà la cosa giusta !


Caro Vittorio Sgarbi,
vedere le tue ospitate mi piacciono un sacco... sei l'unico che riesce a movimentare le serate in programmi che tendono ad annoiare la gente davanti alla TV al plasma.
L'altra sera, alla trasmissione di Rai 2 " L’ultima parola " condotto da Gianluigi Paragone ( che tra l'altro a me piace, perchè sempre molto garbata-o ) hai dato del fascista al giornalista Peter Gomez.
Non eravate d’accordo sul caso Annozero, programma che dovrebbe essere stoppato per 10 giorni, a seguito della sanzione ricevuta dal conduttore Michele Santoro da parte del dirigente Mauro Masi.
Quì Gomez ha parlato di consiglio di amministrazione della Rai criminale, e quindi tu hai risposto dicendo che, i partiti politici sono la vera libertà urlando " Fascista ! " a Gomez.
Bhe... devo dire che la penso proprio come te, Anno Zero è una trasmissione che propone quesiti molto interessanti ma che ogni volta esce dalla righe con il risultato di diventare violenta ed offensiva, nei confronti di chi non la pensa  come chi produce e conduce il programma.
I partiti politici sono la vera libertà in uno Stato democratico, se non si nascondono dietro alla facciata, con pensieri fascisti come il giornalista Peter Gomez.
Credo che la direzione RAI abbia fatto la cosa giusta nel promuovere la sospensione, non alla trasmissione in sè ma bensì, nei confronti dell' ideatore e conduttore Michele Santoro, perchè penso che in uno Stato liberale come il nostro ( ma poi lo siamo ? ) è vero si, che si debba esprimere la propria libertà di dissentire, ma sempre rimanendo e mantenendo una forma priva di venti fascisti, civile ed educata !
Forza Mauro Masi, chi vuole una TV di Stato libera e civile sono tutti dalla tua parte !!
Myriam

sabato, ottobre 16, 2010

E solo una questione di scarpe ?

La notizia è di Giugno 2010 ma per chi non la sapesse, la voglio riproporre anche se credo non interesserà a chi ama fare trekking !
Sappiate che oggi camminare (e letteralmente) sul denaro non è più un sogno da Brigitta che insegue, affannosamente, Paperon de Paperoni.
Grazie ( ? ) alle Eternal Diamond Stiletto sarà oggi ( ? ) possibile.
Si tratta di un paio di sandali con tacco a spillo del valore di ben 100mila sterline, realizzate interamente in oro e diamanti e dedicate ( solo ) alle donne che amano esibire, oltre all’eleganza del tacco a spillo, anche lo sfarzo di un gioiello molto originale, perchè di questo si tratta.

Il look delle Eternal Diamond Stiletto riprende le classiche linee di Christian Louboutin, caratterizzate dalla suola rossa e dal vertiginoso, quasi infinito tacco a spillo.

Ecco, adesso posso anch'io ( solo ) sognare !

venerdì, ottobre 15, 2010

Scorci di un mondo...

" Dimmi Signore
perché quest'emozione di essere la possibile,
quando io sò di essere quella
che non sarà mai ? "


Click HERE to visit other Scenic Sunday from around the world.

giovedì, ottobre 14, 2010

So beautiful...my mountain.

Non ho più bisogno di tempo
per sapere come sei:
conoscersi è stata luce improvvisa.
Chi ti potrà conoscere là dove taci
o nelle ore in cui tu taci ?
Chi ti cerca nella vita
che stai vivendo, non sà
di te che illusioni,
sogni in cui ti nascondi.
Ti ho conosciuta nella tempesta.
Ti ho conosciuta, improvvisa,
in quello squarcio brutale
di tenebra e luce,
dove si rivela il fondo
che sfugge al giorno e alla notte.
Ti ho visto, mi hai vista ed ora...
sei così anticamente mia,
da tanto tempo ti conosco
che nella tua meraviglia chiudo gli occhi
e procedo senza errare,
alla cieca, senza chiedere nulla
a quella luce lenta e sicura.

Click HERE to visit other Sky Watch from around the world.

martedì, ottobre 12, 2010

Evil is going on... ?


Twilight, True Blood, The Vampire Diaries...
a voi quale saga piace di più ?

Signs of stones ?



lunedì, ottobre 11, 2010

My World today... green hills.



Click HERE to visit other My World t. from around the world.

My Yellow flowers...


Click HERE to visit other Mellow Yellow from around the world.

domenica, ottobre 10, 2010

Boof booff....



Click HERE to visit other Pet Pride from around the world.

Italy : no Islam...

Al momento di marciare molti non sanno
che alla loro testa marcia il nemico.
La voce che li comanda
è la voce del loro nemico.
E chi parla del nemico
è lui stesso il nemico.

sabato, ottobre 09, 2010

Inevitabile ƒollia: Se tu mi chiamassi...

Kapalua Spa...

Nel cuore del Kapalua Resort nell'isola di Maui alle Hawaii ( isole senza dubbio tra le più belle al mondo per la limpidezza delle sue acque, la finezza delle sue sabbie e ovviamente per l'atmosfera magica del posto ), in 23.000 acri immersi nell’unica piantagione di ananas dell'isola stessa, c'è il Kapalua Spa, un immenso centro benessere di lusso con trattamenti ispirati all’oceano, da cui si può godere il panorama da ogni angolo ci si trovi.

2.700 metri quadri circa con 19 sale per trattamenti, 10 bungalow, 3 vasche private e 2 spazi per i trattamenti in coppia.
Saune, bagni turchi, docce rilassanti, idromassaggi da godere da soli o in compagnia, completati da un salone di bellezza e un centro fitness.
Inoltre 1 bar con bevande alla frutta e snack selezionati per il benessere del corpo e 1 boutique esclusiva, offrono ulteriori intrattenimenti per gli ospiti del Kapalua Spa.

Una destinazione da scegliere senza esitazioni per una vacanza esotica alle Hawaii, immersi nella bellezza e spiritualità della natura e in quella del corpo, regalata da una Spa veramente di extra-lusso.

giovedì, ottobre 07, 2010

La realtà è un sogno...

La realtà è un sogno.
Se sogniamo
che la pietra è pietra, questo è la pietra.
Ciò che scorre nei fiumi non è acqua,
è un sognare l'acqua, cristallina.
La realtà traveste il sogno, e dice:
" Io sono il sole, i cieli, l'amore ".
Pedro Salinas

Click HERE to visit other Sky Watch from around the world.

mercoledì, ottobre 06, 2010

Io di più non posso darti...

Io di più non posso darti.
Non sono che quella che sono.
Ah, come vorrei essere
sabbia, , in estate !
Che tu ti distendessi
riposato a riposare.
Che andando via tu mi lasciassi
il tuo corpo,
impronta tenera,
tiepida,
indimenticabile.
E che con te se ne andasse
sopra di te, il mio bacio lento:
colore,
dalla nuca al tallone,
bruno.
Ah, come vorrei essere
vetro, tessuto, legno,
che conserva il suo colore
quì, il suo profumo quì,
ed è nato 10.146 chilometri lontano !
Essere la materia che ti piace,
che tocchi tutti i giorni,
che vedi ormai senza guardare
intorno a te, le cose
- collana, profumi, seta antica -
di cui se senti la mancanza
domandi:
" Ah, ma dov'è ? ".
Ah, come vorrei essere
un'allegria fra tutte,

una sola,
l'allegria della tua allegria !
Un amore, un solo amore:
l'amore di cui tu ti innamorassi.
Ma
non sono che quella che sono.
Pedro Salinas

martedì, ottobre 05, 2010

lunedì, ottobre 04, 2010

Remembering one day...

23 Agosto 2010
Click HERE to visit other My World tuesday from around the world.

Cronologia...

Ore 09:19 = Il buon giorno si vede dal mattino !!!


 
Ore 11:30 = Un piccolo spiraglio di luce !

domenica, ottobre 03, 2010

R.I.P.

AGGIORNAMENTO:
Jamie Lee Curtis ha rilasciato una dichiarazione:

Bernard Schwartz, in arte Tony Curtis
(New York 3 giugno 1925 – Las Vegas 29 settembre 2010)
" Mio padre ci lascia con un grande patrimonio di performance memorabili rappresentate dai suoi film, dai quadri e dalle sculture da lui realizzate.
Lascia i figli e le loro famiglie, le quali lo hanno amato e rispettato, nonché una moglie e dei parenti devoti.
Inoltre, lascia i fans di tutto il mondo.
Sentiremo tantissimo la sua mancanza ".

White Diamonds

Elizabeth Rosemond Taylor, in arte Liz Taylor

(Hampstead, 27 febbraio 1932)

Le fragranze sono fatte di sogni
Il profumo di Elizabeth Taylor è il più venduto tra quelli prodotti dalle star.
White Diamonds viene prodotto dalla linea di Elizabeth Arden dal 1991 e solo nel 2008 ha fatto guadagnare alla casa di prodotti cosmetici 67,2 milioni di dollari.
Le sue note sanno di quercia, di giglio, di rosa, di sandalo e rendono questo costosissimo profumo una delle fragranze più in voga ad Hollywood.
Il suo costo è di  100.00$  ( 25 oz ).

Curiosità:
L'attrice, considerata l'ultima grande diva dell'era d'oro di Hollywood per le sue doti recitative e la singolare avvenenza, ha creato anche altre 2 fragranze: "Passion"  e "Black Pearls" che, insieme al "White Diamonds", hanno incassato complessivamente circa 200.000.000$ in vendite annuali.

sabato, ottobre 02, 2010

Toc toc... who is ?

Così ogni sera

Testa inclinata,
orecchie dritte,
lo sguardo immobile,
mi attendi.
Ti accucci:
muso appoggiato
sulle zampe allungate,
aspetti un segno.
All’improvviso
corri abbaiando,
sobbalzi
mi giri attorno,
con gioia intensa.
Fuggi,
ritorni, mi spingi,
mordicchi,
mi fissi,
rifuggi.
Nulla tu chiedi
e mi rassereni.
Così ogni sera.
❀❀❀

Posted by Picasa

Click HERE to visit other Pet Pride from around the world.

( non ) per i deboli di cuore...


Se mai a Voi uomini, Vi venisse in mente ( ? ) di stupire la vostra donna del con un gioiello esclusivo potreste regalarle, se il Vostro conto in banca ve lo permette, questo anello marcato " de Grisogono " con un incredibile diamante bruno-arancio da 25.09 carati.
La base è ( naturalmente ) in oro bianco 18k, ed è completamente rivestita da pietre preziose marroni, da 6.36 carati, che creano un felice contrasto cromatico.
Il prezzo, lo dico o non lo dico ?
Ma si lo dico,  è di quasi 890 mila dollari.

venerdì, ottobre 01, 2010

Enjoy your weekend...


Misery ?



Ecco una preziosa lezione dei Maroon 5 di come un uomo, non dovrebbe mai ridursi per amore !
Translatemypage: