My music... "Passenger" - All The Little Lights

Hello... translate my page...

mercoledì, marzo 30, 2011

Serenity

Click HERE to visit other Sky watch from around the world.

Il sentiero nascosto...

La vecchiaia è un posto dove si vive di ricordi.
Per questo, quando siamo giovani, viviamo  creandocene di belli.



Happy day

lunedì, marzo 28, 2011

I profumi di Padre Pio

".....ad un figlio spirituale che gli chiedeva
spiegazioni per il profumo che sentiva, Padre Pio rispose:
" E' la Mia presenza, cosa debbo dirti ? "

Acido fenico= Sofferenze fisiche e morali;
Aglio= Seguire la strada temporaneamente presa, senza rimorso alcuno;
Anice= Speranza;
Basilico= Tenersi sempre in contatto spirituale con Padre Pio;
Biancospino= compiacimento per il nostro comportamento da parte di Padre Pio;
Caffè= Non agitarsi, non stare in ansia inutilmente;
Canfora= Avviso alla guarigione fisica;
Catrame= Seguire una corretta line di condotta spirituale e di vita, correggendo le storture;
Cera= Essere profondamente innamorata della Fede;
Cioccolato= Sostenersi dai problemi quotidiani;
Confetti= Conferma all'impegno con Dio;
Dolci= Benedizione di Padre Pio;
Erbe amare= Giungeranno notizie di morte, si cerca il conforto del Padre spirituale;
Farina o pane fresco= Segno del sopraggiungere della provvidenza;
Fiori vari= Rassegnazione, sottomissione alla Fede;
Fragola= Benefici per l'intercessione chiesta;
Garofani= Ricevere piccole grazie spirituali, condurre una vita più sincera e fedele;
Gelsomini= Matrimonio spirituale;
Gerani= Riguardarsi dai strapazzi fisici;
Giglio= Invito alla purezza;
Gomma bruciata= Sono rimessi i tuoi peccati;
Incenso= Invito a pregare, pregare con più fede;
Latte bollito= Presto subirete un intervento chirurgico;
Lavanda= Tranquillità e armonia in famiglia;
Menta= Devozione alla Madonna;
Olivo= Invito a pacificarsi con il prossimo;
Papaveri= Non fare chiacchiere e pettegolezze inutili;
Pino= Pregare per le persone a noi care;
Rosa= Presenza ravvicinata di Padre Pio, dono di grazie;
Salvia= Sospettare inutilmente ed infondatamente;
Sangue= Fare sempre la volontà di Dio;
Stalla= Pregare San Michele, visitare il Santuario a Lui dedicato;
Tabacco= L'anima di Padre Pio é vicino alla nostra, presto ci convertiremo;
Tintura di iodio= Confessarsi dei propri peccati;
Torta-Dolci= Benedizione di Padre Pio;
Tuberose= La presenza di Padre Pio ci é vicina, segno di buon augurio;
Vaniglia= Intercessione di Padre Pio per un intervento chirurgico, prossimo matrimonio;
Viola= Grazia che presto viene concessa;
Vino= Felicità, abbondanza, letizia;
Zolfo= Presenza di satana, peccato mortale.

Today my world is... my adorable Teddy bear...


Click HERE to visit other My world t. from around the world.

domenica, marzo 27, 2011

Ho fatto un sogno...

Questa notte ho fatto un sogno,
ho sognato che camminavo sulla sabbia accompagnata dal Signore,
e sullo schermo della notte erano proiettati tutti i giorni della mia vita.
Guardai indietro e vidi che ad ogni giorno della mia vita,
proiettate nel film, apparivano orme sulla sabbia:
una mia e una del Signore.
Così andai avanti, finché tutti i miei giorni si esaurirono.
Allora mi fermai guardando indietro,
notando che in certi posti c'era una sola orma...
Questi posti coincidevono con i giorni più difficili della mia vita,
i giorni di maggiore angustia, di maggiore paura e dolore...
Domandai allora:
" Signore,
tu mi avevi detto che saresti stato con me in tutti i giorni della mia vita, ed io ho accettato di vivere con te, ma perchè mi hai lasciato sola proprio nei momenti peggiori della mia vita ? "
Ed il Signore mi rispose:
" Figlia mia, io ti amo e ti dissi che sarei stato con te durante tutta la camminata e che non ti avrei lasciata sola neppure per un attimo, e non ti ho lasciata sola...
I giorni in cui tu hai visto solo un'orma sulla sabbia, sono stati i giorni in cui ti ho portato in braccio ".

Margaret Fishback Powers



Curiosità :
Per molto tempo si è pensato che la poesia " Ho fatto un sogno ", oggi universalmente nota come «Orme nella sabbia», fosse stata composta da un anonimo brasiliano.
In realtà, è opera della scrittrice canadese Margaret Fishback Powers, che la compose nel 1964 a Echo Lake Youth Camp, in Kingston (Ontario):
era un fine settimana nel quale si celebrava il giorno del Ringraziamento.

sabato, marzo 26, 2011

You and me...

Posted by Picasa

Click HERE to visit other Pets forever from around the world.

" C'è nell'uomo un soffio, uno spirito che assomiglia al soffio e allo spirito di Dio.
Gli animali non ne sono privi ".


Giovanni Paolo II

Sabato !!!!!

Buongiorno amici,
finalmente sabato.... eh eh eh, ecco la mia colazione di stamani...
Buona-giornata a tutto il mondo bloggers !
by Myriam

venerdì, marzo 25, 2011

Jacek Yerka

Nato in Polonia nel 1952, Jacek Yerka ha una sorprendente abilità nel convertire la realtà in fantasia, costante che si ritrova in ogni sua opera.
Le visioni, dice, gli provengono dai sogni e dalla sua vita semi-pastorale.
Figlio d’arte, Yerka cresce tra l’odore di vernici, inchiostri e carta.
Dalla scuola di grafica, Yerka ha poi deciso di darsi in direzioni più contemporanee ed astratte, motivo per cui non fu mai apprezzato nella scuola.
Dipinge solo su tela con olio e acrilico, sulla quale libera un mondo interiore fatto di simbolismo, cultura e fervida immaginazione.
Nella sua arte sono chiare le influenze dei grandi surrealisti del passato come Hieronymus Bosch, Pieter Brueghel, Jan van Eyck, Salvador Dali e René Magritte.
L’ autore Harlon Ellison è rimasto talmente incantato dai suoi lavori da aver scritto 30 esclusivi racconti per " Mind Fields“ ", ispirati alle sue opere.
Ogni storia si basa su un suo dipinto, affrontando direttamente l’opposto del lavoro su cui si basa essa stessa.
Nel 1995 ha vinto il World Fantasy Award come migliore artista.

giovedì, marzo 24, 2011

Maldive, lo sapevate che...

Paradiso o piuttosto Inferno ?

Religione: 100% musulmana.
L'islam praticato alle Maldive ha caratteristiche particolari a causa del fatto di essere venuto a contatto sia con le antiche tradizioni locali che con i costumi e gli stili di vita dei molti turisti occidentali che visitano le isole.
Le donne, ad esempio, nella capitale usano camminare anche senza velo, mentre nei villaggi, più isolati, le ragazze dopo la pubertà usano coprirsi su tutto il corpo ad eccezione del volto.
Una revisione della costituzione del 2008 stabilisce che " un non-musulmano non può diventare cittadino delle Maldive " (Art. 9, Sez. D).
I cristiani sono pochi e vivono una condizione permanente di credenti nascosti.

Notizie generali :
La Repubblica delle Maldive è uno stato insulare di 349.106 abitanti (stima del 2005) composto da un gruppo di atolli situati nell'Oceano Indiano a sud-sudovest dell'India, per un totale di 300 km quadrati.
La capitale è Malé, la lingua ufficiale è il maldiviano, la moneta è la rupia maldiviana.
Per quanto riguarda la storia di questa piccola nazione i reperti archeologici ritrovati sono stati tutti datati a epoche successive al 1500 a.C.; si ritiene, infatti, che in precedenza l'arcipelago fosse disabitato.
La popolazione attuale discende da popoli di religione buddhista migrate dall'India meridionale e dallo Sri Lanka intorno ai secoli IV e V.
Quando gli arabi iniziarono a percorrere frequentemente le rotte commerciali verso il sud-est asiatico, le Maldive divennero un importante punto di scalo.
I commercianti arabi esercitarono una forte influenza culturale sulla popolazione locale, che a partire dall'XI secolo si convertirono gradualmente all'Islam.
Nel 1153 le Maldive divennero un sultanato.
Nel XVI secolo le potenze europee iniziarono a minacciare le Maldive.
I primi a conquistare l'arcipelago furono i Portoghesi, che vi crearono un insediamento nel 1558.
Questi furono però cacciati nel 1573 dai Devehi, guidati da Muhammad Thakurufar Al-Azam.
Il sultanato rimase poi indipendente fino al 1887, anno in cui fu dichiarato protettorato britannico.
Durante la 2° guerra mondiale le Maldive rappresentarono un possedimento strategico per la marina britannica.
Negli anni successivi alla guerra, la vita politica e sociale del sultanato fu sostanzialmente stabile, fatta eccezione per un fallito tentativo di instaurazione del sistema repubblicano nel 1953.
Nei primi anni '60 si formò uno stato separatista: la Repubblica Unita di Suradiva.
La neo repubblica comprendeva le isole più meridionali dell'arcipelago, a sud dell' One and Half Degree Channel,e cioè gli atolli di Suradiva, Addu e Gan più una serie di isolotti minori.
La Repubblica fu riassorbita nel 1963 e scomparve.
L'indipendenza dal Regno Unito fu sancita il 26 luglio 1965.
Nel 1968, il sultanato divenne una Repubblica presidenziale.
Il sistema giudiziario è basato sulla legge islamica (sharia) con una struttura di leggi inglesi in materia di commercio.
Una particolarità del codice maldiviano è che non è previsto il reato di violenza sessuale nei confronti delle donne.
Fonti di oppressione e persecuzione
Le pressioni a scapito dei pochi e nascosti cristiani presenti alle Maldive vengono principalmente da due fonti: un governo ostile, che si presenta come un protettore dell’Islam, e dall’intera popolazione che controlla in prima persona che non vi siano “devianze” dall’Islam, eventualmente denunciandole senza esitazioni.
Questa realtà persecutoria si riflette nella posizione assunta negli anni dalle Maldive nella WWList (6° posizione), anche se ad accusare il governo maldiviano non è solo Porte Aperte, ma anche altre organizzazioni non governative come Amnesty International.
Non si hanno notizie di incidenti o attacchi a danno dei cristiani, ma d’altronde sarebbe molto difficile averne data la chiusura totale della società e del governo nei confronti di qualsiasi altra religione.
Abbiamo notizie di conversioni a Cristo da parte di maldiviani, ma l’oppressione è reale e nessuno osa venire allo scoperto, perciò vivono la loro fede nella totale clandestinità.
Riunioni di credenti non avvengono per paura di essere scoperti (o se avvengono è tale la segretezza con cui vengono realizzate, che non giungono notizie all’estero) e lo stesso dicasi per i meeting ai quali i maldiviani potrebbero partecipare andando all’estero (magari per studio o lavoro): difficile che vi partecipino per paura delle ritorsioni una volta tornati a casa.
L’apostasia (l’abbandono dell’Islam) è considerato reato secondo la sharia. Quando viene scoperto un credente nascosto, quindi un ex-musulmano convertito a Cristo, la pratica non prevede l’uccisione, ma la detenzione in prigioni o “centri di riabilitazione” dentro i quali il cristiano viene sottoposto a pressioni di vario genere per ritornare all’Islam.
Nel caso in cui il cristiano non ceda, gli viene tolta la cittadinanza, più altre gravi conseguenze di natura sociale.
Sviluppi :
Alle Maldive vivono alcuni cristiani stranieri, ma in molti casi vivono separati dalla popolazione indigena.
L’unica eccezione è Malé, dove gli stranieri e gli autoctoni convivono, ma esistono delle restrizioni imposte per salvaguardare la popolazione musulmana dal contatto con le influenze cristiane ed esterne.
Per esempio, ai non musulmani stranieri non è permesso riunirsi in locali adibendoli a culto, realizzare riunioni di preghiera o rituali religiosi fuori dalle loro case.
Di fatto queste restrizioni vengono rispettate perché la pressione sociale e l’atmosfera generale non induce di certo i credenti a rischiare.
Alle Maldive non esiste un singolo luogo di culto che non sia musulmano. Teoricamente viene permessa l’importazione di letteratura cristiana, ma in realtà si ha riscontro di casi di confische.
La vendita di oggetti o cartoline religiose è ristretta alle zone gestite da operatori del turismo internazionale.
Evangelizzare i maldiviani è estremamente difficile.
Non è possibile realizzare eventi evangelistici per le restrizioni di cui sopra: la manifestazione pubblica di una fede che non sia l’Islam è semplicemente proibita.
Tutti i media ( anche internet ) sono controllati dallo stato.

Ps: ed ora, avete ancora voglia di fare un viaggio alle Maldive ?

mercoledì, marzo 23, 2011

Fire in the city...

Click HERE to visit other Sky Watch from around the world.

Posted by Picasa

Fuoco, cammina con me...

R.I.P. Liz Taylor

       Elizabeth Rosemond Taylor
 
Hampstead, 27 febbraio 1932 – Los Angeles, 23 marzo 2011 
                                              

Buona giornata :)

This is my time, this is my day..... roooonffff !

lunedì, marzo 21, 2011

Il profumo del pane...

 Jeux de Peau by Serge Lutens

Chiudete gli occhi.
Immaginate una calda forma di pane appena sfornata, o un toast un po’ bruciacchiato ai lati, bello croccante.
Adesso spalmateci sopra un po’ di burro, che a contatto con il calore comicia a sciogliersi e a sprigionare il suo aroma dolce e inebriante.
Un’immagine così non vi fà sentire di nuovo bambine ?
Non vi fà sentire coccolate ?
Serge Lutens ha pensato bene di regalarci questa splendida immagine olfattiva, prendendo spunto dai suoi ricordi d’infanzia: un tripudio di gioia per i sensi contenuta nella tipica boccetta pura, trasparente e rettangolare.
La nuova creazione verrà distribuita a partire dalla metà di marzo 2011.

I profumi di Serge Lutens sono un cult, ma spesso difficilmente indossabili: a differenza dei profumi di largo consumo, quelli di nicchia sono più complessi, quasi mai riscuotono un successo generalizzato e scontato.
Sono controversi.
I profumi di nicchia devono essere parte di noi, sono l’essenza della nostra personalità che la pelle sprigiona: devono rappresentare noi, e non sempre questa rappresentazione combacia con quello gli altri pensano o desiderano.
I profumi di nicchia sono una scelta coraggiosa, che risponde alla necessità di esprimersi senza mezzi termini.
Le creazioni di Lutens sono costose (82 euro per 50 ml, non esistono altri formati), ma a questo corrisponde una fragranza talmente pura, concentrata e potente che una boccetta dura tantissimo, molto più dei soliti profumi. Annualmente, il giorno del mio compleanno, mi regalo un Bois Vanille e la sua durata corrisponde appunto a un anno.
Lo centellino: non è fragranza da indossare ogni giorno.
Ma un Bois Vanille sono io e mi ci perdo ogni volta.
Chissà se un Jeux de Peau soppianterà questa fedeltà e amore incrollabili !
La piramide olfattiva strutturata sul mix di grano, orzo e frutta secca e il gioco evocativo sono interessanti e affascinanti: si comincia con sandalo, latte e accordo di pane tostato (composto da palissandro, legni e fiori dolci), poi zucchero, spezie, liquirizia, cocco, albicocca, osmanthus, ciliegia.
Un profumo gourmand, caldo e avvolgente, sorprendente: come un abbraccio ricevuto in un momento di solitudine.
Un toast al burro accompagnato da composta di marmellata d’albicocca e da una tazza fumante di latte e miele servita assieme a una stecca di liquirizia, tutto questo e molto altro è Jeux de Peau !
Un profumo gourmand sensazionale e certamente d’impatto, che piano piano sfumando lascia sulla pelle il sentore dei legni, della liquirizia e dalla vaniglia addolciti dalla morbidezza del latte, nel migliore stile Lutens.

21 Marzo 2011


Felice Primavera a tutti !

domenica, marzo 20, 2011

Molte volte ho studiato
la lapide che mi hanno scolpito:
una barca con vele ammainate, in un porto.
In realtà non è questa la mia destinazione
ma la mia vita.
Perchè l'amore mi si offrì e io mi ritrassi dal suo inganno;
il dolore bussò alla mia porta, ed io ebbi paura;
l'ambizione mi chiamò, ma io temetti gli imprevisti.
Malgrado tutto avevo fame di un significato nella vita.
E adesso sò che bisogna alzare le vele
e prendere i venti del destino,
dovunque spingano la barca.
Dare un senso alla vita può condurre a follia,
ma una vita senza senso è la tortura
dell'inquietudine e del vano desiderio
è una barca che anela al mare eppure lo teme.

Edgar Lee Masters

Wofff...

" Buongiorno Dio,
lo sai che ci sono anch'io ? "
Igor

Posted by Picasa


Click HERE to visit other Pets forever from around the world.

sabato, marzo 19, 2011

Incontri...

Posted by Picasa

To my father...

Happy day...

Posted by Picasa


Mi manchi, mi manchi tanto…
mi manca il tuo sorriso complice,
e il tuo sguardo semplice.
Mi mancano le tue mani,
che scaldano le mie.
Mi manca il tuo abbraccio confortante,
in un momento come tanti.
Mi manca il tuo amore,
anche sé, sarai per sempre nel mio cuore…

Super luna italiana...

Questa sera occhi verso il cielo.
Infatti, nella serata e nella nottata di oggi, sabato 19 marzo, la Luna ci sembrerà più grande del normale, e per la precisione del 14%.
Questo avverrà grazie al fenomeno chiamato " perigeo lunare ":
la Luna, questa sera piena, si troverà alla distanza minima con la Terra, a circa 356.577 Km.
Infatti la distanza della Luna dalla Terra varia dalla minima di 356.577 Km ( perigeo ) ad una massima di 410.000 km ( apogeo ), con una distanza media di 382.900 Km.
Gli astrofisici precisano che le lune piene variano in dimensione perchè l'orbita lunare ha una forma ovale; da una parte è un ellisse con un lato, il perigeo, che è a circa 50.000 km più vicino alla Terra rispetto all'altro, l'apogeo.
Il fenomeno, che non si verifica dal marzo 1993, dipende principalmente dalle variazioni che periodicamente interessano l'orbita lunare, dovute alle perturbazioni gravitazionali esercitate dal Sole.
Sul Web c'è già chi profetizza imminenti catastrofi e qualcuno afferma persino che la " Super-luna " possa essere stata la causa del terremoto in Giappone.
Diciamo che, come sempre accade, le leggende metropolitane accanto a questi fenomeni si precano.
Tornando alle cose serie però, gli esperti hanno comunque smentito tutto e il capo scienziato della Nasa Jim Garvin ha affermato che:
" Gli effetti della Superluna sul nostro pianeta sono bassi. 
Tenendo conto di alcuni studi molto dettagliati di sismologi e vulcanologi, l'allineamento della Luna in combinazione con la Luna piena, non dovrebbe avere alcun effetto importante sulla Terra ".

Ps: Non " dovrebbe " ?

Open letter...

Open letter to :

Colonel Muammar el Qaddafi

Colonel,
Once you took power, I was 21 years old
and I thought then that you were the right person
to lead Arab revolutions and emancipation's.
Especially because you named yourself as
the son of El Raiss Gamal Abdel Nasser.
Since then everything you have done was hasty
unprepared, childish and spontaneous...
42 years later, I claim that I matured, ( a bit),
and you did not.
Ernesto CHE Guevara won the revolution
and refused to use the throne,
instead, he picked up his gun again
and continued his mission.
As for you my Colonel,
you decided to become a photo-model
and an immature despot.
A pseudo-arachist, but a narcist !!
Who even wrote a book
which you cannot read it by yourlsef.
During my Lebanese civil war,
we could not decide who was worse:
your own mercenaries or those of the Mossad´s ??
Indeed you were generous to almost
all revolutions and all liberation movements
but after all you were awfuly rich.... anyhow !!!
Most of things you have done
might be forgiven, if and when
you did not choose your own successors
who are your own sons.....................
This choice of sucessor, made you as an equal
to the King of Jordan, the king of Marrocco
and Bahrain.......not to forget the Gulf princes.
When you liberated Libya, my Colonel ,
why did you then put Libya in your own testament ???
Did Ho Chi Minh do that ??
Did the "Che" do that ??
Did Prophet Mohammad do that ??
Your people have spoken : They want you not !!!!
If you loved Libya so much, let it breath !!
and if you loved yourself as well, stand a trial !!

Raja Chemayel

giovedì, marzo 17, 2011

Semplicità disarmante...

Posted by Picasa
Click HERE to visit other Sky Watch from around the world.

" Un camion cerca di entrare in un tunnel, ma è troppo alto e si incastra contro il soffitto del tunnel stesso.
Vengono chiamati i pompieri e la polizia.
Tutti cercano di capire come fare a far passare il camion.
C’è chi pensa di erodere il soffitto del tunnel.
Altri pensano di rompere il tetto del camion.
Un bambino che si trova a passare si avvicina e dice:
" Perché non sgonfiate un po’ le gomme così che il camion si abbassi e possa venire fuori ? "

JGy

A fabulous Jake...



" Ci sono bellissime storie d'amore nel fondo delle borse, tra i pacchetti di sigarette e le chiavi... 
per questo a volte si fà fatica a trovarle, semplicemente perchè tentano di nascondersi per poter rimanere lì "

lunedì, marzo 14, 2011

My world...

Chi non ama la solitudine non ama neppure la libertà,
perchè si è liberi unicamente quando si è soli.

Posted by Picasa

Click HERE to visit other My World tuesday from around the world.

domenica, marzo 13, 2011

Source code

Il poster del nuovo film di Jake Gyllenhaal

29 aprile la data di uscita italiana

Igor con il suo compagno...



19 Agosto 2010
 
Posted by Picasa

Click HERE to visit other Pets forever from around the world.


" Salve bloggers,
la foto è del 19.08.2010, e stavo facendo una passeggiata con il mio babbo lungo la strada di montagna, durante le nostre ferie alla nostra casa di montagna.
Come potete notare, quando sono fuori casa e con il mio babbo sono sempre molto felice.
In quel momento stavo sorridendo alla mia mamma che mi stava fotografando.
Io le voglio molto bene perchè a sempre molto cura di me.... sono un cane veramente molto fortunato a vivere in una famiglia come la mia !
Tanti baci a tutti, e soprattutto al mio amico Mr. Puddy ! "

Igor

sabato, marzo 12, 2011

Dreaming...


Kelly Vivanco è una pittrice sud californiana che trae ispirazione dalla natura, dalle fotografie d’epoca e dall’immaginario fiabesco, tipico della letteratura infantile, mischiandolo con i suoi sogni e le sue fantasie.
Si è diplomata presso il Laguna College of Art and Design e dal 2004 nel suo studio a Escondido porta in vita il suo mondo fantastico attraverso l’utilizzo della tecnica con l’acrilco.
Nelle sue opere dominano dei colori: il rosso che cattura l’attenzione dell’osservatore, l’azzurro e il giallo che a volte si confondo tra di loro, e il nero che delinea con precisione i contorni dei soggetti.

Lavori quotidiani...

Posted by Picasa

E' sempre un grande piacere, quando c'è qualcun'altro che fà il lavoro al nostro posto, no ?

venerdì, marzo 11, 2011

Il buon giorno si vede dal mattino...

Carlos Slim si conferma al 1° posto nella classifica di Forbes, sugli uomini più ricchi del mondo.
Il magnate messicano delle telecomunicazioni, con un patrimonio personale di 74 miliardi di dollari, precede ancora una volta Bill Gates e Warren Buffett, giunti in 2° e 3° posizione, con 56 e 50 miliardi di dollari all’attivo.
Il patron della Microsoft e l’oracolo di Omaha potrebbero vantare un tesoro maggiore se non avessero dato in beneficenza una quota significativa dei loro averi, ma il piacere di regalare un sorriso agli altri vale più di certi numeri.
L’italiano messo meglio è Michele Ferrero, 32° assoluto con 18 miliardi di dollari, seguito fra i connazionali da Leonardo Del Vecchio (11 miliardi), Silvio Berlusconi (7.8 miliardi) e Giorgio Armani (7 miliardi).
Fà il suo ingresso in classifica Diego Della Valle, con 1.3 miliardi di dollari.

giovedì, marzo 10, 2011

Profondo rosso...

Il semplice colore, non viziato dal significato, e non legato ad una forma definita, può parlare all'anima in un migliaio di modi diversi.
Posted by Picasa

Click HERE to visit other Sky Watch from around the world.

mercoledì, marzo 09, 2011

Pittura ad olio...



Il mio nuovo Hobby... vi piace ?

martedì, marzo 08, 2011

La mia foto di oggi...

Posted by Picasa

Click HERE to visit other My World t. from around the world.

domenica, marzo 06, 2011

Incominciamo a pensare

" Il nome Phillip Chiyangwa è diventato familiare tra i giovani e gli anziani, tra gli uomini d’affari e gli uomini comuni, ed è sinonimo di ricchezza e di denaro.
Sia che lo si ami, sia che lo si odi, non si può fare a meno di ammirarlo ". Comincia così * Common Sense To Become A Billionaire$ *, il libro che uscirà entro il 2011,  e che racconta le tappe del successo del miliardario Phillip Chiyangwa, uno degli uomini più ricchi dello Zimbabwe.

Phillip Chiyangwa è diventato ricco accumulando una fortuna grazie al commercio dei beni più disparati, dalle scarpe ai pomodori, partendo dalla miseria più totale.
Egli sostiene che il segreto del suo successo sia da cercarsi nel buon senso, lo stesso che compare appunto nel titolo del libro.
E’ questo buon senso ad averlo guidato nelle sue scelte e ad averlo fatto risultare vincente; ed è proprio questo elemento, secondo lo stesso Chiyangwa, a poter arrivare ai giovani molto più delle parole e degli insegnamenti di qualunque professore:
" Io ho un dottorato in buon senso - io comincio laddove professori e professionisti finiscono ".
Il miliardario africano sostiene poi che una parte importante in un tale contesto sia giocata dal pensiero: secondo lui infatti i pensieri diventano cose.
Ma davvero basta solo pensare per diventare miliardari ?!?

Rooonnnnnnfffffffffff

" Ragazzi, fate piano....
è domenica, stò ancora dormendo ! "
20 Agosto 2010
 Posted by Picasa
Click HERE to visit other Pets forever from around the world.

giovedì, marzo 03, 2011

rosso



Click HERE to visit other Sky Watch from around the world.

mercoledì, marzo 02, 2011

Self-portrait

Posted by Picasa

La strada non presa

2 strade divergevano in un bosco d'autunno
e spiacente di non poterle percorrere entrambe,
essendo uno solo, mi fermai a lungo
e guardai, per quanto possibile, in fondo alla prima,
verso dove svoltava, in mezzo agli arbusti.
Poi presi l'altra, anch'essa discreta,
forse con pretese migliori, perché era erbosa e meno segnata
sebbene in realtà le tracce fossero uguali in entrambe le strade.
Ed entrambe quella mattina erano ricoperte di foglie
che nessun passo aveva annerito.
Tenni la prima per un altro giorno,
anche se, sapendo che una strada porta verso un'altra strada,
dubitai di poter mai tornare indietro.
Racconterò questo con un sospiro
tra anni e anni:
2 strade divergevano in un bosco ed io,
io presi la meno battuta.
Questo ha fatto la differenza.

Robert Frost

martedì, marzo 01, 2011

2 è meglio di 1 ?

Posted by Picasa


La vita non è in garanzia.
Non è una lavatrice che se si rompe qualcuno te la ripara.
Se si rompe, si rompe.
Puoi stare fuori dalla vita, costruendoti un mondo di certezze, ma è solo un'illusione.
Non puoi farci niente.
Translatemypage: